Uova in nido di patate

INGREDIENTI PER 5 PORZIONI

  • 500 gr di patate
  • 30 gr di parmigiano
  • 4 uova
  • 60 gr di burro
  • latte q.b.
  • erba cipollina fresca
  • sale
  • pepe
  • noce moscata

PROCEDIMENTO

Laviamo, peliamo e cuociamo le patate a vapore o tramite bollitura.

La cottura al vapore consente a qualsiasi alimento di mantenere intatte le sue proprietà, esaltandone il sapore.

Una volta cotte schiacciamole con uno schiacciapatate ed aggiungiamo sale, pepe e la noce moscata.
Appena si saranno intiepidite aggiungiamo l’uovo, il burro sciolto ed il parmigiano.
Mescoliamo per amalgamare gli ingredienti e trasferiamo il composto all’interno di una saccapoche.

Accendiamo il forno a 180°

Su di una placca da forno ricoperta di apposita carta, creiamo dei nidi di patata, partendo dal basamento per poi finire con le sponde.

Inforniamo per una ventina di minuti, fino a doratura.

Nel frattempo strapazziamo le uova restanti con un goccino di latte aggiungendo un pizzico di sale e pepe.
Terminata la cottura delle uova decoriamo con dell’erba cipollina tritata.

Una volta sfornati i nidi di patate riempiamoli con le uova strapazzate.

Un piatto a bassissimo costo ed originale, da servire come antipasto, come secondo piatto o, perchè no, per una colazione in stile nordico.