Mi chiamo Giulia

e provengo da una famiglia di vecchie tradizioni contadine.

Persone appassionate all’agricoltura e dedite al lavoro.

Rudi, ma allo stesso tempo sensibili alle bellezze della natura.

Loro mi hanno trasmesso valori e tanta umanità.

Credo che ognuno di noi abbia una missione da riconoscere e portare a termine durante il proprio cammino.

Per questo, nel frattempo, ho deciso di aprire un blog per accompagnarvi nel mio intimo mondo fatto di cucina, una manciata di sogni, un goccio di creatività, un pizzico di genuinità e senza far mancare una spolverata di magia del Natale.

Credo che tutto sia possibile, specialmente in cucina.

Questa convinzione mi è stata trasmessa da mia nonna Maria che, con la stessa base di farina, zucchero, burro, uova e lievito, sfornava sempre qualcosa di nuovo e delizioso.

Sebbene io adori scoprire nuovi ingredienti, cercherò di utilizzarli gradualmente, in modo che le ricette proposte siano facili da realizzare.

Inoltre, in alcune ricette, troverete delle varianti per cercare di soddisfare le esigenze di ognuno.

Mi piace l’idea di ritornare alla semplicità ma allo stesso tempo sprigionare la creatività per comporre piatti gustosi, giocare con la fantasia, mettersi in gioco e sporcarsi le mani.

Per molti anni ho faticato a comprendere la vita di campagna, ma oggi ho imparato ad apprezzarne le risorse e vi confido che mi sento fortunata.

Rispetto la terra, mi piace osservare la crescita del mio piccolo orto e riceverne i frutti del duro lavoro anziché acquistarli già pronti al supermercato.

 

Il processo dalla semina all’ortaggio mi soddisfa quanto una pagnotta ben lievitata.

In una società che va sempre più veloce, richiedendo molte forze per essere sempre al passo, mi auguro che il mio mondo possa essere uno stimolo per vedere le cose in modo più semplice, umano, imperfetto, leggero.

Alla portata di tutti quelli che lo vogliono fare senza doversi sentire alla prova.

Benvenuti!