Salsa tzatziki

INGREDIENTI

  • 250 gr di yogurt greco 2% di grassi
  • 1 cetriolo di medie dimensioni
  • aglio in polvere o fresco
  • foglie di menta
  • olio extravergine di oliva
  • succo di limone
  • sale
  • pepe

PROCEDIMENTO

Laviamo per bene il cetriolo e peliamolo lasciando solamente alcune striature della buccia.
Tagliamolo a pezzetti piccoli, saliamolo e lasciamolo scolare all’interno di un colino.

Questa operazione serve per eliminare l’acqua che tende a rilasciare il cetriolo. così facendo otterremo una salsa piu compatta.

Nel frattempo in una ciotola inseriamo lo yogurt greco con le foglie di menta tritate al coltello, qualche goccia di succo di limone e l’olio.
infine prendiamo i cetrioli che abbiamo lasciato riposare, strizziamoli bene con le mani e uniamoli al resto degli ingredienti aggiungendo l’aglio, il pepe e correggendo di sale se necessario.

L’elemento principe di questa salsa è l’aglio, non facciamoci riguardo di chi poi ne subirà le conseguenze.
ad ogni modo la ricetta può essere gustata anche a chi non piacesse l’aglio, escludendolo dagli ingredienti.

Serviamo la salsa abbinandola a crostoni, friselle, piadine o come condimento ad insalatone di verdure miste.

Mai avrei pensato di arrivare a divorare cetrioli e custodire così gelosamente quelli che coltivo nel mio orto e meno male perchè, se non lo sapevate, questo vegetale è pazzesco!

Contiene ben il 95% d’acqua, un cocktail di sali minerali e vitamine allo stato puro.
Hanno inoltre un potere dissetante e rinfrescante, alleviano dalla calura estiva e, se abbinati ad una manciata di pomodori, olive, cipolla e qualche proteina, garantiscono un pasto rapido e completo.

Preparo spesso la salsa tzatziki proprio come condimento per queste tipologie di insalatone, evitando di aggiungere il classico condimento, per ottenere così più sostanza e cremosità nel piatto.
Non lasciatevi spaventare dall’aglio, nulla è indispensabile e si può omettere senza sensi di colpa.