Risotto agli agrumi e liquirizia

INGREDIENTI

  • 200 gr di riso Carnaroli
  • 700 ml di brodo vegetale
  • ½ cipolla
  • 2 mandarini
  • 1 arancia grande
  • buccia di arancia grattugiata
  • vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • polvere di liquirizia
  • parmigiano
  • sale

    PROCEDIMENTO

    Mettiamo sul fuoco il brodo vegetale e portiamolo a bollore.
    Puliamo e tritiamo la cipolla.
    Inseriamola in una pentola e facciamola imbiondire con un generoso goccio d’olio.
    Versiamo il riso e facciamolo tostare per qualche minuto a fuoco vivace, avendo cura di mescolare bene.
    Di seguito, sempre a fiamma viva, sfumiamo con del vino bianco, lasciando evaporare la parte alcolica.

    Abbassiamo il fuoco e aggiungiamo il brodo man mano che il riso lo chiamerà.
    Assaggiamo se c’è bisogno di correggerne la sapidità.

    Nel frattempo spremiamo il succo dell’arancia e spolpiamo i mandarini buttando via la loro pellicola trasparente.
    A cottura quasi ultimata aggiungiamo gli agrumi, compresa la buccia grattugiata dell’arancia e amalgamiamo bene lasciando riposare per qualche minuto il riso nella pentola con un canovaccio sopra.

    Impiattiamo il risotto decorando con la polvere di liquirizia e scorzette di arancia

    Generalmente per la decorazione di questa ricetta utilizzo la liquirizia sottoforma di polvere.
    Volendo, come ho scelto anche io in questo caso, è possibile creare una sorta di glassa.

    È sufficiente scaldare all’interno di un pentolino una tazzina da caffè piena d’acqua, aggiungere un cucchiaino di polvere di liquirizia e uno di amido di mais.
    Lasciamo cuocere a fiamma media, fino all’addensamento del composto.

    Basta davvero poca polvere di liquirizia per conferire un tocco di eleganza a questo risotto agrumato.
    Una versione originale, adatta a tutte quelle coppie che sanno uscire dagli schemi, che osano “trasgredire”.
    La liquirizia ha grandi poteri stimolanti quindi mettete da parte le inibizioni e
    lasciatevi travolgere dalla passione.

    Buon San Valentino d’amore a tutti!