Muffin salati agli asparagi

INGREDIENTI x 6 MUFFIN GRANDI

  • 1 mazzetto di asparagi verdi
  • 250 gr di farina ( io ho usato la farina tipo 1 )
  • 200 ml di latte
  • 100 gr di yogurt bianco al naturale
  • 50 ml di olio di semi
  • una manciata generosa di parmigiano
  • 2 uova intere
  • cipollotto fresco
  • ½ bustina di lievito in polvere per salati
  • olio extravergine di oliva
  • mentuccia
  • sale
  • pepe

PROCEDIMENTO

Con un pelapatate peliamo gli asparagi fermandoci poco prima della punta, tagliamo la parte legnosa del pezzo inferiore e laviamoli sotto l’acqua corrente.

Mettiamo un filo d’olio in una padella e, finchè si scalda, tagliamo a rondelle gli asparagi mettendo da parte le punte.
Facciamo saltare per pochi minuti gli asparagi insaporendo con sale e pepe.
Spegniamo il fuoco e mettiamoli da parte.

Accendiamo il forno in modalità statica a 175’.

In una ciotola uniamo tutti gli ingredienti liquidi mescolandoli fra di loro, di seguito aggiungiamo gli ingredienti secchi ed infine gli asparagi con del cipollotto tagliato sottile e la mentuccia.
Mescoliamo il tutto con un leccapentola.

A questo punto siamo pronti per versare il composto negli appositi pirottini.

Avendo utilizzato degli stampi in silicone ho potuto inserire direttamente il composto senza ungere la superficie od utilizzare degli stampini di carta.

Prima di infornare i muffin inseriamo in senso verticale le punte degli asparagi.

Cuociamo per almeno 25’ facendo la prova dello stecchino verso fine cottura, prolungandola di qualche minuto se fosse necessario.

Sono dell’idea che ogni giorno è un buon giorno per prepararsi un muffin!

È davvero un prodotto sorprendentemente gustoso, sia in versione dolce che salata, ed inoltre gli si può applicare un’infinità di varianti.
In ogni singola porzione è racchiuso tutto ciò di cui si ha di bisogno, inoltre è facile mantenere intatta la consistenza rispetto ad una torta salata o ad una focaccia, perchè non rischia di seccare.
Ma il vantaggio più grande, almeno secondo me, sta nel formato monoporzione che aiuta a contenere le abbuffate.

Considero Aprile il mese ideale per fare scorpacciata di asparagi, perchè quelli che si trovano sul mercato a Marzo sono spesso primizie oppure provenienti dall’estero il che li rende più costosi e meno saporiti.
Alcuni di voi, avranno visto tramite le stories di Instagram che nell’OrtOhana coltiviamo la varietà bianca.
Osservarne la crescita è davvero curioso e soddisfacente, queste puntine che varcano la superficie della terra spuntano timide come il nasino di una talpa.
La cosa che più mi rammarica degli asparagi del mio orto è che, essendo di mio padre, sono praticamente off limits quindi, sono costretta a ripiegare altrove con il vantaggio di potermi sbizzarrire senza limiti tra bianchi e verdi.