Hummus di ceci e carote arrostite

INGREDIENTI

  • 4 carote

  • 125 gr di ceci in scatola

  • 1 cucchiaio di tahina

  • aglio in polvere

  • olio di sesamo o extravergine di oliva

  • semi di sesamo

  • succo di limone

  • sale

  • pepe

  • semi di cumino (opzionali)

PROCEDIMENTO

Arrostiamo in forno a 200° le carote aggiungendo un goccio d’olio, per 40 minuti.

In un mixer frulliamo le carote arrostite a pezzi, i ceci (scolati dall’acqua di conservazione), la tahina, l’aglio a piacere, una porzione generosa di olio, semi di cumino, del succo di limone, sale e pepe.

Frulliamo fino ad ottenere una consistenza cremosa, in caso aggiungiamo un pò più olio oppure un goccino d’acqua.

Serviamo in una coppetta con un filo d’olio, del pepe e dei semi di sesamo per decorare.

Impossibile stancarsi del classico Hummus di ceci, ma per chi volesse uscire dall’ordinario questa è una proposta che vale la pena di essere provata.
Dalla consistenza al sapore delicato e semi/dolce delle carote.
Essendo poi adattabile a varie portate, lo si può proporre durante un aperitivo servito con verdure crude al posto del classico intingolo di pinzimonio, oppure con i nachos, spalmato su una bella bruschetta e decorato con altre carote arrostite.
Altrimenti si può utilizzare come sugo per condire la pasta diluendolo con dell’acqua di cottura e aggiungendo del formaggio a scaglie.
Un’altra idea per servirlo può essere come secondo piatto vegetariano accompagnato a delle verdure di stagione✌🏻

Se vi piacciono i ceci e volete ogni tanto variare dalle proteine animali, tenetene sempre una piccola scorta nella vostra dispensa.
Con la base del classico hummus si possono ottenere varie tipologie di sapori, aggiungendo dei vegetali a piacimento.
Un vero e proprio salva pasto se vi trovate di fretta e privi di idee.
Leggero, facile, veloce e saporito.

Oh Yessss!