Crostata setosa al lime

INGREDIENTI PER LA FROLLA

  • 500 gr di farina
  • 250 gr di burro
  • 170 gr di zucchero a velo
  • 2 uova
  • 50 gr di farina di mandorle
  • un pizzico di sale fino

INGREDIENTI PER LA CREMA AL LIME

  • 180 gr di burro a temperatura ambiente
  • 180 gr di zucchero a velo
  • 3 uova
  • la scorza di tre lime grattugiata
  • il succo di 4 lime

PROCEDIMENTO

Prepariamo la frolla mettendo il burro in una ciotola capiente e lavorandolo a mano con lo zucchero a velo ed il pizzico di sale.
Uniamo le uova e le farine impastando, creando un composto omogeneo.

Copriamo la frolla con una pellicola e lasciamola riposare tutta la notte in frigo.

Trascorso il tempo di riposo della frolla, lavoriamola con le mani per ammorbidirla e tiriamola con il matterello.
Stendiamola all’interno di uno stampo da crostata, creando dei forellini con i rebbi di una forchetta.
Copriamola con una pellicola da cucina e lasciamola riposare almeno per mezz’oretta in frigo.

Accendiamo il forno a 170° ed inforniamo la frolla per 20 minuti circa, fino alla doratura della pasta.

Lasciamola raffreddare.

Passiamo alla crema al lime; uniamo le uova allo zucchero a velo, la scorza grattugiata dei lime ed al loro succo e mescoliamo con una frusta a mano.
Gli ingredienti non dovranno montare ma solamente amalgamarsi bene.

Trasferiamo il tutto in un pentolino, facendo cuocere senza mai arrivare al bollore fino a quando la crema non si sarà addensata.

In questa fase è consigliato mescolare con un leccapentola per impedire alla crema di attaccarsi al pentolino e bruciarsi.

Filtriamo con un colino la crema, per eliminare le scorzette del lime e lasciamola intiepidire.
A questo punto uniamo il burro alla crema ed emulsioniamo il tutto con un minipimer, creando una crema liscia e lucida.

Coliamo la crema sulla base di crostata e decoriamo con ciò che ci ispira.
Io ho utilizzato delle meringhette, delle fettine di lime, scorzetta grattugiata e palline di mimosa.

Riponiamo la torta in frigo fino al momento di servirla

Godiamo della bellezza di essere donne,
dietro ad ognuna di noi c’è sempre quello che non vediamo.
Buona festa a tutte!