Barchette di zucca Hokkaido con crema al formaggio e croccante di frutta secca

INGREDIENTI BASE PER 6 PERSONE

  •  1 zucca Hokkaido di medie dimensioni
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale fino
  • Melograno

INGREDIENTI CREMA AL FORMAGGIO

  • 200 gr di gorgonzola
  • 150 gr di formaggio spalmabile
  • 1 cucchiaio di latte
  • Sale

INGREDIENTI PER IL CROCCANTE

  • 50 gr di mandorle
  • 50 gr di nocciole
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 1 cucchiaio di miele
  • Cannella e noce moscata opzionale (ma consigliata)

PROCEDIMENTO

Accendiamo il forno statico a 175° impostando la modalità vapore per chi ce l’ha integrata nel forno, alternativamente posizioniamo un tegamino di acqua nel ripiano inferiore del forno.

Partiamo lavando bene la zucca.
Tagliamola a metà in senso verticale pulendola dai semi contenuti al suo interno.
Tagliamola di nuovo ottenendo in totale 6 spicchi.
Adagiamo gli spicchi su una placca rivestita di carta forno condendoli con poco sale ed olio extravergine di oliva.
Facciamola cuocere per 15’ dopodiché leviamo il vapore e proseguiamo la cottura per altri 15’ a forno ventilato sempre a 175°.

Nel frattempo prepariamo il croccante mixando grossolanamente le mandorle e le nocciole.
All’interno di una padella sciogliamo a fuoco vivo il burro con lo zucchero ed il miele portandoli ad ebollizione.
Uniamo la frutta secca e le spezie mescolando rapidamente.
Stendiamo il composto tra due fogli di carta forno e tiriamolo bene con l’aiuto di un mattarello.
Lasciamolo solidificare all’aria aperta.

Per la crema al formaggio basterà radunare tutti gli ingredienti della lista frullandoli tra loro con un frullatore ad immersione, lasciando riposare il composto in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Seguendo il mio gusto ho creato una crema morbida, nel caso la si volesse più solida si dovrà semplicemente omettere il latte ed al limite aumentare di poco la quantità di formaggio spalmabile.

Componiamo le barchette tenendo come base lo spicchio di zucca.
Con l’aiuto di uno spallinatore o un cucchiaio, farciamola con una pallina di crema al formaggio.
Rompiamo a pezzi il croccante aggiungendone un pezzo generoso su di ogni barchetta ed infine decoriamole con chicchi di melograno.

La ricetta si presta ad essere consumata come aperitivo vegetariano o come contorno “rafforzato” essendo ricca di ingredienti gustosi.

Queste barchette contengono elementi stagionali facilmente reperibili che, mescolati fra loro, creano una magia di sapori racchiudendo tutta la goduria e il conforto che il Natale sa donare.